Numero 270 | ristrutturazione e riqualificazione energetica

Riqualificazione energetica e ristrutturazione di appartamenti privati. Vaiano (PO) | 2017

L’intervento riguarda la riqualificazione energetica e la ristrutturazione completa del primo piano di un immobile dedicato ad uffici, con frazionamento in due unità e cambio di destinazione d’uso in residenza.

In questo intervento partendo da un vecchio edificio adibito ad ufficio, in disuso da anni, abbiamo realizzato due appartamenti intervenendo sia sugli spazi interni che sulla riqualificazione energetica dell’involucro. Entrambi gli appartamenti sono caratterizzati dalla luminosità degli spazi giorno, da i quali si accede ad un balcone condiviso che affaccia sulla piazza cittadina; mentre la zona notte, che ospita le camere dei genitori e dei bambini, affaccia su un tranquillo giardino. Nella zona giorno e nei bagni abbiamo giocato con le geometrie delle finiture in ceramica utilizzando ceramiche Ornamenta e nella zona notte con i colori, che caratterizzano le stanze dei bambini; la zona notte inoltre è caratterizzata da una pavimentazione in parquet invecchiato. Per quanto riguarda l’involucro il progetto ha previsto la realizzazione di un cappotto interno in pannelli di silicato di calcio finiti con un intonaco in calce naturale e pittura a base di grassello di calce. Il soffitto è stato isolato con pannelli di canapa della Manifattura Maiano inseriti nel controsoffitto in cartongesso. Gli infissi invece sono stati solo ristrutturati e non sostituiti, per poter rispettare il budget di spesa iniziale che le famiglie avevano fissato. Questi interventi hanno permesso di migliorare notevolmente la prestazione energetica dell’immobile. Siamo infatti passati con questa riqualificazione energetica da una prestazione in classe energetica F ad una classe energetica B. Questo ha permesso di ridurre le spese per la fornitura di gas per il riscaldamento invernale di 950 euro l’anno e permetterà di rientrare dell’investimento per la realizzazione dei cappotti interni in meno di 10 anni, che si riducono addirittura a 5 grazie agli incentivi fiscali previsti dalla finanziaria che sono stati rinnovati anche per il 2018.

logo anit logo lignius